Home Burocrazia AUTO D’EPOCA o AUTO STORICA

PostHeaderIcon AUTO D’EPOCA o AUTO STORICA

CHE COSA VUOL DIRE AUTO D’EPOCA

Un’auto per essere definita Storica o d’Epoca deve possedere caratteristiche ben precise.

AUTO D’EPOCA E' l'auto conservata nei musei, che oltre ad essere vecchia, possiede anche qualità degne di essere messe in mostra.

Può circolare su strada ma solo in occasioni

e con permessi particolari.

AUTO STORICA E' un'auto omologata presso l’Automotoclub Storico Italiano. Una volta ottenuto il "Certificato d’Identità" (precedentemente detta omologazione) la vettura acquista di valore e può comunque uscire su strada purché in regola con le norme di circolazione, deve cioè aver superato la revisione biennale. Salvo che non sia stata concessa l’esenzione totale da parte dell’ASI, è necessario pagare il bollo (tassa di circolazione) se la vettura circola ed ha compiuto trent'anni. Essendo il bollo una tassa di competenza regionale, il suo importo varia da regione a regione ed occorre quindi rivolgersi all'ACI di competenza.

Per le vetture che non rientrano nelle precedenti categorie, e che abbiano più di 20 anni, sono previste tariffe particolari applicate da alcune compagnie assicurative impropriamente chiamate assicurazioni per "auto d’epoca".

Alcune compagnie applicano tali agevolazioni purché la vettura sia iscritta ad un club federato all'ASI, altre richiedono anche l'iscrizione all’ASI (quindi tessera club + tessera ASI + Attestato

di Iscrizione), altre ancora esigono che l’auto sia omologata e quindi Auto Storica a tutti gli effetti.

La legge 21 novembre 2000, n° 342, art. 63, comma 2, prevede l'esenzione dal pagamento delle tasse automobilistiche per gli autoveicoli

ed i motoveicoli di particolare interesse storico

e collezionistico, con l'esclusione di quelli adibiti

ad uso professionale, decorsi venti anni dalla loro costruzione, per tali veicoli individuati dall' Automotoclub Storico Italiano si dovrà versare una tassa di circolazione forfetaria annua di euro 25,82 per gli autoveicoli e di euro 10,33 per i motoveicoli. Il pagamento della tassa dovrà essere effettuato esclusivamente sui normali bollettini

di conto corrente postale, non essendo possibile

il pagamento on line, indicando nella causale

del versamento " veicolo esente ai sensi dell'art. 63, comma 2, della legge n° 342 del 2000 ".

e-max.it: your social media marketing partner
 

Commenti   

 
+1 #1 info99 2011-06-19 13:43
A proposito di burocrazia, ci sono molte interessanti ed utili informazioni per renderla più facile e riuscire a presentare da soli le richieste di trascrizione alla motorizzazione ed al pra sul sito autoinformazion i.altervista.or g
 
Registro Renault 4

logo3

Accedi o Registrati
News dal Forum

Prego effettuare l\'accesso

Solo i membri di questa comunità possono partecipare alle discussioni. Prego registrarsi e/o effettuare l\'accesso per partecipare.
e-max.it: your social media marketing partner
Calendario eventi
<<  Aprile 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
2930     
Mercatino News
Cerco ricambi vari
Meccanica (22.04.2019)
RENAULT 4 SIMPAR
Auto (20.04.2019)
R4 Sixties
Auto (14.04.2019)
Sedile in buono stato
Interni (14.04.2019)
Carburatore Zenith 28 IF VO 5086 motore C1C C7 956 cc
Meccanica (09.04.2019)


 
= Ad with Photo
MERCATINO

 carrello